venerdì 17 luglio 2009

TARANEH, RAGAZZA SCOMPARSA IN IRAN E STATA TROVATA, VIOLENTATA DAI BASIJI E CARBONIZZATA


Taraneh Moussavi era scomparsa una settimana fa. Secondo i testimoni oculari lei è stata arrestata dai pasdaran e trasferita nel carcere di Evin e successivamente sottoposta alle più feroci torture e violenze sessuali di gruppo. Il corpo di Taraneh è stato trovato in una zona semi deserta, abbandonato e semicarbonizzato. la famiglia ha dichiarato che non intende fare funerali pubbliche. Probabilmente è stata minacciata come è successo con altre persone e altre famiglie.Non è la prima volta che il regime dei mullah usa la violenza carnale contro le persone arrestate, di entrambi i sessi, per indurli a rilasciare delle interviste televisive contro i capi dell'opposizione. Il presidente della resistenza iraniana la signora Maryam Rajavi aveva lanciato un appello alle organizzazioni internazionali per mobilitarsi per salvare la vita di Taraneh. (Fonte: Iran Democratico )

Ancora http://irandemocraticoweb.blogspot.com/2009/07/ultime-notizie-dalla-preghiera-del.html . Arrestata l'avvocatessa Shadi Sadr e trasferita in un luogo sconosciuto.

E spostandoci nei Territori palestinesi: video in cui Dina, una ragazza di Fatah, recita una poesia contro Hamas... ma non manca di prendere in giro Gilad Shalit, che sarebbe "più fortunato" rispetto ai membri della "fazione" di Arafat e Abu Mazen nelle mani degli islamici, perchè almeno danno notizie di lui alla famiglia: http://www.memritv.org/clip/en/2183.htm .

6 commenti:

primo capo ha detto...

queste cose cose accadevano in cile e in argentina 30 e rotti anni fa...
dove sono quelli che "qui" protestavano allora per fatti simili?
disgraziatamente "non" sono morti.

Annamaria ha detto...

Stanno tranquilli a crogiolarsi nella convinzione di aver fatto tanto e a ricordare i bei tempi andati: come se tutto fosse stato messo a posto e va bene così.

Vituccio ha detto...

Ma la ragazza violentata é quella nella foto? che viso!!! come si puó?

Alessandra ha detto...

Eh, Vituccio: I Basiji possono... .

stefano. ha detto...

Che Dio maledica gli assassini di Teheran, ed i loro omertosi complici di una laida sinistra che non ha ancora capito di stare in uno stato democratico, dove per prendere il potere basterebbe vincere le elezioni, ma invece si appoggia ideologicamente a qualunque canaglia, purché sia antioccidentale.
Nella parassitaria speranza che facciano la rivoluzione per loro.

Anonimo ha detto...

Destra e sinistra... sciacquati il cervello. E' morta una ragazza, in un modo atroce. Laidi forse sono quelli che si schierano... con troppa prepotenza e fanatismo, da una parte e dall'altra... di qualsiasi opposizione di forze. Non dae del laido a nessuno.
Please. :-)