giovedì 2 luglio 2009

IL SESSO SECONDO LA SIGNORA OUM MOHAMMAD



N.B. Alcuni link, sempre da Scettico dopo il "Leggi tutto..." .

Una sessuologa degli Emirati mette in guardia le ragazze contro i pericoli della masturbazione.

Oum Mohammad porta il velo integrale (niqab) ed esercita il lavoro di sessuologa. In un talk-show diffuso il 21 aprile scorso in "access prime time" sul canale emiratino Al-Aan, Widad Al-Huda, alias "Oum Mohammad", presenta il suo libro best-seller intitolato "Privatissimo". Fin dall'inizio del programma, centinaia di commenti hanno inondato il sito Internet del canale. Nella maggior parte dei casi, gli internauti chiedono semplicemente come procurarsi il libro, o se si può inviarlo loro via mail.

Sui pericoli della masturbazione

Questa donna che ha insegnato a delle ragazze per otto anni, consiglia alle donne in merito alla pratica dell'islam e della sessualità. Interviene anche presso i tribunali di Dubai come consulente familiare. Basandosi sulle testimonianze di donne che si sono confidate con lei, questa "sessuologa" racconta il caso di una donna che praticava la sodomia per ignoranza: non sapeva che era un peccato. Parla anche di un'altra che ha scoperto soltanto all'età di 52 anni l'esistenza del piacere nella donna. Infine, affronta il caso di una terza donna, informata e molto aperta, che è stata ripudiata poiché rifiutava di far raggiungere l'orgasmo a suo marito! Il punto comune in queste tre storie? È l'ignoranza delle donne musulmane in materia di sessuale. Queste povere donne peccano per ignoranza! Nessun problema: Oum Mohammad è là per rimediare! Ad esempio, informando le giovani donne sulla masturbazione ed inviando loro questo tipo di consigli: "Ecco i pericoli nel praticare la masturbazione per una ragazza: diminuzione della vista, seno cadente, mali di stomaco, indigestione, dolori al livello delle ginocchia, sensazione d'esaurimento". Conclusione: le interessate devono solo comportarsi bene!Questa eminente sessuologa può infatti dire tutto e il contrario di tutto ai suoi ascoltatori: Quel poco di educazione sessuale che hanno ricevuto le ragazze degli Emirati le predispone a credere tutto ciò che loro insegnerà la sapientissima Oum Mohammad! (Fonte: Scettico , da Observers France 24 )

E ancora, Attacco all'acido: la barbarie arriva in Francia http://www.youtube.com/watch?v=1khfqR04OXA e link . Pakistan: Bagno di sangue per "l'onore": link ."La Francia, madre di tutti i mali": link . Convertiti, approposito di Burqa...: link .

4 commenti:

adestra ha detto...

Purtroppo hai ragione in quanto la sessuologia è ancora un tabù per gran parte delle donne musulmane.
Spero che anche in quei paesi la libertà della donna possa essere una conquista in tempi brevi ma la mia esperienza con quei popoli mi fa presagire che saranno ancora lunghi.

Alessandra ha detto...

Sono d'accordo, ma ho ragione in che senso? Non ho scritto io il pezzo... . :-)

Stefano ha detto...

Sesso?
Esiste qualche essere umano disposto a saltare addosso a quel belfagor della foto?!?

Stefano ha detto...

X Adestra:
Parere personale:
Nell'Islam non esistono tempi lunghi. E' un monolite di pietra: se fra diecimila anni ci sarà ancora l'islam, sarà ancora fermo al punto di adesso.