venerdì 26 giugno 2009

QUESTO E' L' ISLAM "ITALIANO"?


qui . Il titolare di questa pagina di YouTube è nato in Italia nell' '87 da genitori di origine egiziana. Per chi non riuscisse a leggere chiaramente l'insulto alla parlamentare Souad Sbai, il tizio la definisce "una musulmana nemica di tutti i musulmani" : e sappiamo benissimo cosa questo significhi per i fanatici islamici. Sul suo canale fa allegramente apologia di terrorismo anche in altri video, che circolano tra i convertiti italiani, ineggianti a Bin-Laden, Al-Zarqawi ed altri figuri morti nel loro jihad. E non è l'unico. (via Unpoliticallycorrect )

10 commenti:

Stefano ha detto...

Peggio delle bestie sono i convertiti.

Anonimo ha detto...

Hai dimenticato di riportare la parte più importante: "una musulmana". Essere musulmani e allo stesso tempo essere - secondo loro, ovvio - traditori, ipocriti, appunto nemici dei tuoi stessi fratelli, della umma, della religione, è molto più grave di ciò che può dire o scrivere un miscredente qualsiasi.
stefania

Alessandra ha detto...

INFATTI! Hai perfetta ragione, Stefania. Grazie per la correzione.

Anonimo ha detto...

In GALERA bisognerebbe metterli tutti!

Alessandra ha detto...

Anonimo, firmati.

Alessandra ha detto...

Per favore. :-)

Annamaria ha detto...

Ma perchè certi siti nn vengono chiusi? Sono pericolosi, no? Allora chiudiamoli!!

Alessandra ha detto...

Domandone! Ignoranza di questi siti e su che cosa significhi che "una musulmana è nemica di tutti i musulmani" o malintesa libertà d'espressione?!!!!

Annamaria ha detto...

Nooooo, ma senza porsi tutte ste domande. Chiusura e basta!
Incitano alla violenza, no?
Tanto basta.

Alessandra ha detto...

Infatti dovrebbe essere così.