sabato 20 giugno 2009

FARAH DIBA: "MIO MARITO LO SCIA' FECE MOLTI ERRORI MA ALL' IRAN ORA SERVE DEMOCRAZIA"

PARIGI - Farah Diba Pahlevi, ex imperatrice persiana ricorda benissimo l´ultima volta che i giovani iraniani si sono riversati nelle strade di Teheran, scandendo slogan, lanciando pietre e chiedendo il cambiamento: fu l´inizio della rivoluzione contro suo marito, lo scià di Persia, che costrinse infine la coppia reale all´esilio nel 1979 e sconvolse la sua vita. Durante il suo regno da imperatrice di Persia la Pahlevi, che ora vive a Parigi, era la Jackie O. iraniana - una donna graziosa, affascinante, nota per il suo impegno appassionato a favore delle arti. E persino quando il marito perse il consenso popolare a seguito del suo dominio autocratico e del duro trattamento riservato ai nemici politici, Farah Diba era ancora ammirata da molti per il suo fascino e per il suo calore umano. Ovviamente guardando le dimostrazioni in tv e la repressione contro chi manifesta per la libertà qualcuno si chiederà che differenza c´è rispetto al regime di suo marito. «Può essere, ma non ha senso fare paragoni. La cosa più importante oggi è sostenere gli iraniani all´interno del paese e la gente sa che non c´è paragone tra quello che ha fatto questo regime negli ultimi 30 anni e com´era lo scià».
Ripensando oggi al trattamento riservato al dissenso all´epoca si chiede mai se si sarebbe potuto avere un atteggiamento diverso?
«E´ sempre la stessa storia. Da trent´anni ci poniamo questa domanda, con tutti i vari se. I se sono tanti sia per noi che rivestivamo posizioni di responsabilità che per chi ha partecipato alla rivoluzione. Non ha senso fare paragoni o pensare al passato. Oggi dobbiamo davvero pensare al presente. Oggi tanti che sono stati contro il regime hanno il coraggio di dire che si rammaricano di aver fatto quello che hanno fatto».
Suo marito si è poi rammaricato per come aveva governato l´Iran? «Di nuovo, bisogna tornare indietro di trent´anni, alla guerra fredda e ai problemi che avevamo laggiù. La speranza di mio marito era che suo figlio in futuro regnasse in maniera diversa… ma non possiamo diventare una democrazia dal giorno alla notte». (Fonte: "La Repubblica")

E ancora un intervento di Mahnaz Afkhami, scrittrice attivista per i diritti umani e Ministra degli Affari delle Donne sotto il regime dello Scià: I blog delle iraniane scuotono il regime .

Indirizzi di alcuni blog gestiti da donne iraniane: http://www.blogger.com/ , http://www.blogger.com/ , http://www.blogger.com/ .
Cosa prova guardando queste incredibili immagini scorrere sullo schermo tv?
«Un senso di speranza. Mi sento vicina a questi giovani, ragazzi e ragazze, e a tutte le persone che sono in strada e subiscono la repressione. Ovviamente ho inviato un messaggio agli iraniani dicendo che sono con loro e ho esortato la polizia a considerare i dimostranti fratelli e sorelle e a non avere un atteggiamento repressivo».
Tutto questo non le ricorda altri momenti meno carichi di speranza?
«No, francamente non vivo nel passato, anche se alcune immagini vengono dal passato. Ma si vede che la gente in strada oggi a Teheran è diversa, nell´aspetto, nelle cose che vuole. E ho grande speranza che questo sia l´inizio della fine della teocrazia».
Suo figlio Reza da anni si esprime contro il regime e si dice addirittura che faccia parte di gruppi di esuli che auspicano un cambio di regime. E´ vero? Suo figlio ha forse in programma di tornare ora in Iran?
«Come la maggioranza degli esuli iraniani mio figlio ha espresso sostegno al popolo iraniano, per la disobbedienza civile, ed ha incoraggiato l´esercito e i guardiani della rivoluzione a non creare problemi, a non sparare ed imprigionare i manifestanti».
Secondo lei in che rapporti è ormai Ahmadinejad con la guida suprema? Si dice che sia molto ambizioso e voglia spingersi oltre, dopo tutto a quanto pare l´esercito è la base del suo potere.
«Sentiamo che esistono molte crepe anche all´interno dei gruppi più potenti in Iran. Non viene da fuori, viene da dentro, e non sono solo i giovani o la classe media - non esiste più la classe media. La maggioranza degli iraniani sono poveri e vivono in condizioni di povertà. Molti sono infelici in Iran, perché nonostante la ricchezza del paese - non solo le risorse naturali ma anche quelle umane - guardi quanti problemi abbiamo: povertà, tossicodipendenza, e, sfortunatamente, prostituzione, bimbi che chiedono l´elemosina in strada. E´ sconfortante».
Come pensa che l´Iran possa diventare una democrazia? Sarebbe opportuno un intervento esterno o la spinta deve venire dall´interno?
«Avrà luogo all´interno, non verrà da fuori, ma giudico importantissimo che il mondo libero capisca che deve dare appoggio al popolo iraniano».

22 commenti:

Stefano. ha detto...

Riflettendo su chi erano gli oppositori, si deve giustificare il modo autoritario di governare dello Scia.

Alessandra ha detto...

Per questo io lo giustifico da mo'... . Un'amica, a suo tempo, mi ha fatto notare che i dissidenti iraniani non sarebbero d'accordo: ma intanto con che regime si trovano a lottare, adesso? I mullah hanno praticamente solo cambiato nome alla Savak, i servizi segreti dello Shah, ammantandola di religione, che per me è ancora peggio!

Anonimo ha detto...

Si, probabilmente lo e

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonimo ha detto...

Marvelous, what a web site it is! This web site presents valuable information
to us, keep it up.

Look into my weblog :: move next

Anonimo ha detto...

An outstanding share! I have just forwarded this onto a colleague who had been
doing a little research on this. And he actually ordered me breakfast due to the fact that I found it for him.

.. lol. So let me reword this.... Thanks for the meal!
! But yeah, thanx for spending the time to talk about this
issue here on your web site.

Feel free to visit my web page; view more

Anonimo ha detto...

Hello, I wish for to subscribe for this blog to get latest updates, thus where can i do it please assist.



Here is my webpage ... click here

Anonimo ha detto...

If you are going for most excellent contents like myself, only
pay a visit this web site everyday since it provides feature contents, thanks

My weblog ... next page

Anonimo ha detto...

Right now it seems like Drupal is the best blogging
platform out there right now. (from what I've read) Is that what you are using on your blog?

Here is my website; formaldehyde

Anonimo ha detto...

Hello there! This is my first visit to your blog!
We are a collection of volunteers and starting a new project in a community in
the same niche. Your blog provided us beneficial information to work on.
You have done a extraordinary job!

Have a look at my weblog marketable

Anonimo ha detto...

My partner and I absolutely love your blog and find many of your post's to be what precisely I'm looking for.
can you offer guest writers to write content for you?
I wouldn't mind publishing a post or elaborating on most of the subjects you write concerning here. Again, awesome web site!

Look at my web blog ... gostosas

Anonimo ha detto...

If some one wishes to be updated with newest technologies after that he
must be visit this website and be up to date every day.


Take a look at my weblog; radiologists

Anonimo ha detto...

Hello, just wanted to tell you, I enjoyed this article.

It was funny. Keep on posting!

Also visit my web blog laval

Anonimo ha detto...

I do not drop a leave a response, however after browsing a lot of comments on this page "FARAH DIBA: "MIO MARITO LO SCIA' FECE MOLTI ERRORI MA ALL'
IRAN ORA SERVE DEMOCRAZIA"". I actually do have 2 questions for you if you don't mind. Could it be only me or do a few of these responses look as if they are left by brain dead people? :-P And, if you are posting on additional social sites, I'd like
to keep up with you. Could you list of the complete urls of your public
pages like your linkedin profile, Facebook page
or twitter feed?

My blog post share

Anonimo ha detto...

Its such as you read my thoughts! You seem to understand a
lot approximately this, such as you wrote the ebook in it or something.
I feel that you can do with some % to force the message house a bit, however other than that, this is fantastic blog. A fantastic read. I'll definitely be back.

My site :: brochures

Anonimo ha detto...

Nice post. I was checking continuously this blog and I'm impressed! Very useful info specifically the last part :) I care for such information a lot. I was looking for this particular information for a long time. Thank you and best of luck.

Feel free to surf to my homepage - laymar

Anonimo ha detto...

7 Any beach holiday where I can get the best paphos car hire bank
to provide you advice or additional informationrelated to cheap paphos car hires.


My web page :: car rental paphos reviews

Anonimo ha detto...

An exotic luxury paphos car hire is by doing an online search.

The exquisite beauty with fun and excitement of going off to islands and be surrounded by the beautiful Mediterranean island of paphos car hire is
known to be very challenging. It was here in the United States under the
Yugo brand as long ago as 1973. Weather wise it was like being transported back to last Summer, very annoying rain, rain, rain.


Also visit my weblog :: http://hiwoori.com/4913

scandalo42@tiscali.it ha detto...

io non credo minimamente che fra il divoezio da Soraya e il matrimonio con Farah Diba,non ci fossero state altre donne...c'è erano eccome,mi ricordo ancora il nome di una delle più famose...una sua intervista a un quotidiano francese di una bellissima ragazza Francese che fu ospite a Palazzo del pavone per più di un anno....era il 1957 o 58....era alta ,capelli rossi ondulati,pelle bianca,me la ricordo sempre molto profumata,gentile,bellissime mani
èducata,intelligente..ora è
morta..si chiamava Odette Miceli.
..

Anonimo ha detto...

electronic cigarettes, electronic cigarettes, smokeless cigarettes, best electronic cigarettes, smokeless cigarettes, best e cigarette