giovedì 26 marzo 2009

TESTIMONIANZA

E’ vero che per il Corano la testimonianza di una donna vale la metà di quella di un uomo?

«Non è assolutamente vero. Il Corano attribuisce agli uomini ed alle donne la stessa dignità e gli stessi diritti. Infatti se e` una donna ad essere sotto processo, la sua testimonianza vale quanto quella di un uomo. Se però è chiamata a testimoniare in un processo contro terzi si preferisce che la sua testimonianza venga confermata da quella di un’altra donna, non perché essa valga la metà di quella di un uomo, ma solo perché il Corano riconosce alla donna una maggiore sensibilità che potrebbe indurla ad alterare in qualche modo il suo racconto per evitare conseguenze troppo gravi per colui che è sotto giudizio».
«(…) è che se una si dimentica l'altra la fa ricordare. spiegazione: perchè le donne hanno un lavoro più grande è quello di crescere i bambini e questo lavoro gli può far dimenticare qualcosa è per questo se una se dimentica l'altra la fa ricordare» qui (Fonte: UnpoliticallyCorrect)

13 commenti:

CloseTheDoor ha detto...

Sarebbe una specie di sito di "catecumeni" islamici italiani ??? :-O

Mi ricordano i mormoni americani che regolano le loro comunità con i Deuteronomio :-O

Alessandra ha detto...

Sì, è un sito di convertiti... . Bah!

Anonimo ha detto...

Questa proprio non lo sapevo...Quindi anche fra i musulmani ci sono coloro che interpretano i sacri testi a loro piacere (non sono i soli...).
Ciao

Alessandra ha detto...

Mi fa piacere che tu la ritenga un'interpretazione personale... . Peccato che alcune siano pericolose, altre no: il Corano stabilisce che la testimonianza di una donna valga la metà rispetto a quella di un uomo, punto e comunque le spiegazioni che qui vengono fornite, sono avvilenti, sia per la donna che, se vogliamo, per lo stesso islam: anzichè dimostrare che il Corano "attribuisce agli uomini ed alle donne la stessa dignità e gli stessi diritti", fa esattamente il contrario! Chi sei?

Closethedoor ha detto...

Alessandra, questa cosa della testimonianza dimezzata l'avevo letta anche io; per caso sai in che punto del Corano viene detto? Cioe' lo ha detto Maometto o qualcuno che e' venuto dopo?

Cmq se alcuni islamici sono fermi ad un concetto di ortodossia per cui bisogna continuare a fare quello che si faceva 1500 anni fa, e' un problema difficilmente risolvibile.
Sarebbe come se noi tornassimo a vivere secondo i precetti degli Atti degli Apostoli e le lettere di San Paolo. Alcune comunita' integraliste americane lo fanno. Pero'...

Amina ha detto...

Ciao Alessandra, eccomi qua...QUESTA sono io, ma non ti lascio commenti, visto che stonerebbero troppo in un contesto di pregiudizi.

ho letto il commento anonimo n°3 e ti assicuro che non sono io: sarei stata contraddittoria e mi sarei data la zappa sui piedi da sola, no?

Io capisco la linea di testimonianza riguardo le donne, ma comunque vi lascio alla vostra ricerca del "moderno", altrimenti davvero dovreste vivere come hanno insegnato gli Apostoli e San Paolo: non è forse la salvezza per voi, il Vangelo?
Ma ripeto: a voi la vostra religione e a me la mia...
Ti ho cordialmente risposto anche da Najim.
Se gli anonimi vogliono una risposta, farebbero bene a firmarsi in "casa" dei loro interloquiati...
Ciao Ale...

Alessandra ha detto...

Ok, allora sarà qualcun'altro, che magari si è dimenticato di firmarsi.

Closethedoor ha detto...

Alessandra leggi questo thread! Non l'ho ancora esaurito ma l'inizio e' simpatico :))

http://islam.forumup.it/about2313-islam.html

Alessandra ha detto...

Guarderò, intanto sto cercando il punto esatto dove si dice che la testimonianza della donna vale la metà. Quello che mi deprime, però, è la risposta che viene data su questo forum di discussione... .

caposkaw ha detto...

....
se permettete, queste c***e su islamforum non sono nuove, sono vecchie come il cucco.
mi ricordano tanto i vecchi comunisti che mi dicevano:" l'urss è il paradiso!"
"e i gulag?"
"propaganda ammericana!"
poi quando l'urss è crollata:
"l'idea era buona!"
"noi avremmo fatto meglio!"
e via delirando...
chi vuole vivere nella menzogna, non riconosce la verità nemmeno se gliela sbattono sul muso...

Alessandra ha detto...

Bèh, non frequento il forum, ma no, certamente non sono nuove.

Vituccio ha detto...

Per la legge Islamica, la testimonianza delle donne vale metà di quella degli uomini, perché la mente della donna è considerata insufficiente (Sura 2:282, Bukhari 3:826).

Cercavi la sura?

Alessandra ha detto...

Esattamente. Grazie mille, Vituccio!