martedì 17 marzo 2009

MINORI: SCHIFANI, IMPEGNO MUBARAK PER SOLUZIONE CASO RAVAROTTO

(ASCA) - Il Cairo, 16 mar - Il presidente della Repubblica Araba d'Egitto, Hosni Bubarak ha assicurato al presidente del Senato, Renato Schifani, il suo personale impegno per la soluzione del caso Ravarotto, il bambino di 3 anni figlio di un egiziano e di una cittadina italiana che e' stato rapito dal padre e che nonostante il pronunciamento dei tribunali egiziani per la sua restituzione non puo' tornare a casa, in quanto scomparso insieme al padre. ''Il presidente Mubarak - ha dichiarato il presidente del Senato Renato Schifani nel corso della conferenza stampa al termine del lungo colloquio con il presidene egiziano nell'ambito della sua visita ufficiale a Il Cairo - ha assicurato che avrebbe interessato il ministo dell'Interno per una rapida individuazione dell'uomo che si sottrae alle decisioni della stessa autorita' nazionale''.

Ma nonostante le rassicurazioni politiche, Adham non si trova e non ha ancora riabbracciato Alessia.

3 commenti:

Stefano Maestri ha detto...

Speriamo che il bimbo torni presto.
Ma speriamo anche che le donne in futuro riflettano prima di impalmare l'arabo.

caposkaw ha detto...

impossibile.
che si attacca al pisello beduino è sostanzialmente sadomasochista.
(opinione da uomo , eh!
e da uomo che si sforza di essere gentile...)

Alessandra ha detto...

Magari se ti sforzi meno, riesci a esserlo di più... . :-) Comunque, anche se sono una donna, anzi, sopratto in quanto donna, sono sostanzialmente d'accordo per quanto riguarda uomini musulmani.