giovedì 19 febbraio 2009

CONVERTITE

«Io faccio del mio meglio per "ricordare" sempre cose che sembrano scontate o non rilevanti, ma invece sottolineano "l'umanità" della nostra religione e l'ovvia volontà del Creatore di rendere felici le creature che seguono la Via anche in questa vita.
Sono narrati almeno tre diversi hadith circa la circoncisione, ma io preferisco riportare questo, poiché lo ritengo più “sicuro” (opinione strettamente personale): Da Aicha (ra): Disse il Profeta sAaws: quando un uomo siede tra le quattro parti (braccia e gambe di sua moglie) e le due parti circoncise si incontrano, allora il ghusl è obbligatorio – Sahih Muslim 349.
E nella 'Risala' di Ibn Abi Zayd al-Qayrawani, si legge: (…) per le bambine, il khifad (escissione) è raccomandabile". Con khifad però, va sottolineato con molta decisione, si intende che il 'taglio' deve essere limitato a quanto specificato (per esempio) da Ibn ‘Uthaymin in Al-Sharh al-Mumti’, 1/133-134 La circoncisione femminile viene fatta tagliando una piccolo parte di pelle che sembra la cresta di un gallo (il clitoride), sopra l’uscita dell’uretra. La Sunnah non è di tagliarla tutta, ma piuttosto una parte di essa. (…)
Il piacere femminile è da tenersi in grande considerazione e l’Islam accorda molta rilevanza alla gioia ed all’intesa fisica tra i due sposi. (…) Chi vuole, può farlo per seguire la sunnah, a cosa serve, lo abbiamo già detto: regola l'intensità del desiderio sessuale e migliora l'appagamento». Maria - qui e qui – che, sentendosi diffamata da Ida Magli, scrive: «Ma non ne prova vergogna stà gente?».



(Fonte: "Unpoliticallycorrect")

15 commenti:

Vituccio ha detto...

Ma si puó essere cosí invasati da (solo)poter immagianre cose del genere?

Vorrei averla tra le mani stà Maria...

Alessandra ha detto...

Chissà in che pianeta vive, questa!

caposkaw ha detto...

se è una convertita, difficilmente è infibulata...
perchè non si infibula per bene, senza anestesia e con un pezzo di vetro come bisturi come la povera bambina?
se non è infibulata, non è una vera credente.

iaia_76 ha detto...

la circoncisione è una pratica disumana; con tutto il rispetto che ho per le religioni, le culture e i loro rispettivi riti...quest' atto su un uomo e su una donna è un atto di pura cattiveria, direi quasi di mostruosità. E' una mutilazione sul corpo altrui, non lo tollero davvero!

Anonimo ha detto...

E' disumano. Grandmere

Alessandra ha detto...

Infatti, Capo, escludo categoricamente che questa sia infibulata. Purtroppo ci sono anche donne infibulate che si permettono ancora di difendere le mgf, ma questa Maria sicuramente non sa cosa voglia dire!
Comunque, magari non ce n'è bisogno, ma vorrei precisare che le mutilazioni genitali femminili non riguardano solo bambine musulmane, particolarmente in diversi Paesi dell'Africa, ma anche bambine cristiane, ebree e animiste.
La foto qua sotto è quella di Shilan, una bambina curda irachena, a cui era stato detto dalla madre che era invitata a una festa con altre bambine e invece... .

The Force of Reason ha detto...

Sono d'accordo che solo menti malate possono partorire certi aborti...
a differenza di iaia non ho nessun rispetto per nessuna religione.
Religione è l'opposto di ragione

Anonimo ha detto...

Se è una convertita, avrà il cervello infibulato.

eudora

Alessandra ha detto...

E'proprio quello che ho pensato io, Eudora: avrà il cervello infibulato! Anzi, ce l'ha proprio!

barbara ha detto...

Resta da chiarire se ebree e cristiane di quelle aree venivano mutilate anche PRIMA che queste venissero islamizzate. Non ho documenti in merito, ma così a naso direi che la risposta è NO.

Alessandra ha detto...

Questo proprio non lo so: so solo che esiste l'infibulazione "faraonica" e che molti fanno risalire questa pratica ai Faraoni e che anche Ayaan Hirsi Ali sostiene che non è attribuibile all'islam in quanto tale.

The Force of Reason ha detto...

Cosa cambia se "ebree e cristiane di quelle aree venivano mutilate anche PRIMA"?
Siamo nel 2009, il fatto che non sia l'islam ad aver "inventato" questa pratica non significa che hanno una giustificazione.
Il problema è che l'ignoranza (leggi religione) in alcune menti bacate ha la meglio sulla ragione

Alessandra ha detto...

Ma infatti non ha giustificazione, però finchè ci sono musulmani, nati musulmani (o anche non musulmani) che ritengono che ce l'abbia, credo che valga la pena ricordare che le mutilazioni genitali non sono state "inventate" dall'islam e che non hanno neppure giustificazione religiosa.

Francesca ha detto...

Se sia un problema islamico in principio no. L'escissione è precedente all'islam, esisteva in vari ambienti culturali e religiosi ed era motivata da varie ragioni. Ma sola una di queste ragioni, oggi, guadagna importanza. Tutte le altre cause (ignoranza, superstizione, attaccamento a tradizioni arrierate) arretrano con l'avanzamento della civilizzazione, della conoscenza. Ma la gente che escissia perché il profeta Maometto (é presunto averlo) espressamente permesso è sempre più numerosa a potere riferirsi alle scritture islamiche a misura che l'alfabetizzazione progredisce e con essa la conoscenza di queste scritture. Così,questo ci porta a dire che le mutilazioni genitali femminili sono ogni giorno maggiormente un problema specificamente islamico.

-Abu Dawud, General Behavior (Kitab Al-Adab)
Book 41, Number 5251:
Narrated Umm Atiyyah al-Ansariyyah:

A woman used to perform circumcision in Medina. The Prophet (peace_be_upon_him) said to her: Do not cut severely as that is better for a woman and more desirable for a husband.

-Sahih Muslim, The book of menstruation (Kitab Al-Haid)
Book 3, Number 684:
Abu Musa reported:

(…) The Messenger of Allah (may peace be upon him) said: When anyone sits amidst four parts (of the woman) and the circumcised parts touch each other a bath becomes obligatory.

-Il profeta ha detto: " La circoncisione è sunna per gli uomini e l'escissione è un onore per le donne" Riportato da Ahmad

-Umm Atiyyah al-Ansariyyah rapporta: Una donna aveva l'abitudine di effettuare la circoncisione a Medina.
Il profeta disse ad essa: Non tagliate severamente poiché è migliore per una donna e più piacevole per un marito. Riportato da Abu Dawood, autentificato da Al Albani.

-Abu Musa riporta: … Il messaggero ha detto: Quando le due parti circoncise si incontrano, allora il bagno diventa obbligatorio, anche se non c'é stata eiaculazione." Sahih Muslim libro 003, numero 0684

-Riportato da Abu Huraira: L' Apostolo d' Allah ha detto, " Cinque pratiche sono caratteristiche della Fitra:la circoncisione,la depilazione della regione pubica, il taglio delle unghia ed il taglio corto dei baffi."

http://scettico72.splinder.com/

Alessandra ha detto...

Grazie mille, Francesca per il commento dettagliato. Alcuni riferimenti sono dati anche dalla convertita in questione.