venerdì 5 dicembre 2008

TRENT'ANNI DI CARCERE AL PADRE DI HINA

BRESCIA: in appello confermata la condanna. L'UOMO: LE VOLEVO BENE.

Ai due cognati ridotta la pena da 30 a 17 anni. La madre scoppia in lacrime dopo la sentenza: soccorsa dal 118.

BRESCIA - Il Tribunale di Brescia nella sentenza di appello per l'omicidio di Hina Saleem ha confermato la pena di 30 anni per il padre comminata in primo grado. La ragazza pachistana era stata uccisa nell'agosto del 2006 a Sarezzo. Ai due cognati di Hina è stata invece ridotta la pena, da 30 a 17 anni, mentre allo zio sono stati confermati i 2 anni e 8 mesi. Alla lettura della sentenza la madre della ragazza è scoppiata a piangere ed è poi stata soccorsa dai sanitari del 118.
IL PADRE: LE VOLEVO BENE» - Il padre, prima che la corte si ritirasse per la sentenza, aveva rilasciato una breve dichiarazione spontanea. «Volevo bene a Hina», ha detto il genitore della ragazza condannato in primo grado a 30 anni per il delitto insieme a due generi. Anche uno di loro ha chiesto di poter parlare e, a quanto si è appreso avrebbe detto: «Non ho partecipato al delitto, ero in un'altra stanza, lo giuro su Gesù Cristo». (Fonte: "Corsera")

Leggete anche La sua tomba dimenticata , Hina: Sbai (Pdl), soddisfatti per conferma condanna padre di Hina e IMMIGRAZIONE: SBAI (PDL), IN ITALIA COME HINA CE NE SONO MOLTE ALTRE.
LA PRIMA CONDANNA A TRENT'ANNI - In primo grado il tribunale di Brescia ha condannato il padre della ragazza e due cognati della giovane a 30 anni di carcere. I tre imputati hanno scelto il rito abbreviato. L’avvocato del padre, reo confesso, ha chiesto le attenuanti generiche contestando l’assenza di premeditazione. I due cognati invece continuano a dichiararsi innocenti in quanto non avrebbero preso parte all’omicidio perché in quel momento stavano guardando la tv. La loro difesa ha chiesto l’assoluzione. L’accusa, invece, ha chiesto la conferma delle condanne di primo grado.
LA VICENDA - Hina Saleem è stata uccisa l’11 agosto del 2006 e sepolta nel giardino di casa, avvolta in un lenzuolo bianco. La famiglia non le aveva perdonato di non essere una buona musulmana: la ragazza era fidanzata con Giuseppe, un ragazzo di 33 anni bresciano e cattolico e conviveva con lui, e aveva tenuto nascosto alla famiglia che aveva un lavoro. In primo grado anche uno zio della ragazza è stato condannato a due anni e otto mesi di carcere per concorso nell’occultamento di cadavere.

19 commenti:

barbara ha detto...

Su Gesù Cristo?? Cioè come se io, per essere più convincente, giurassi cul corano ...

barbara ha detto...

o mamma! giuro - NON Sul corano che non l'ho fatto apposta!

vituccio ha detto...

E meno male che gli voleva bene.....

barbara ha detto...

Come quella mamma palestinese che ha spiegato che ha "educato" i suoi figli al "martirio" perché gli vuole bene e per loro desidera il meglio e che cosa ci può essere di meglio del paradiso?

Neoconservatore ha detto...

Non ho capito perchè non c'è l'ergastolo, qual'è la possibile attenuante per assegnare solo trent'anni?.

Non pens che il padre menta quando dice che le "voleva bene" il problema è che lui voleva bene ad un oggetto per lui incapace d'intendere e di volere il cui destino doveva da lui essere determinato.
Faccio il psicologo della 25 ora ma nella mente di suo padre Hina stava rovinando non solo tutta la famiglia, ma anche se stessa
Ucciderla è stato un bene anche per lei, una brutta cosa ma che andava fatta.

Alessandra ha detto...

Barbara, come se giurare su Gesù Cristo "risolvesse tutto"!
Neocon, sicuramente "nella mente del padre" ammazzare Hina è una cosa che "andava fatta". Su questo si basava anche la linea difensiva di Paola Savio: Mohammed Saleem era un padre che "vedeva la figlia andare per una cattiva strada". Questo però deve portare a giustificare la cosa? Ovviamente no!

barbara ha detto...

Alessandra, forse ti è sfuggito un piccolo dettaglio: il signore che giura su Gesù Cristo non è cristiano. Vale a dire che sta giurando su qualcosa che per lui vale meno della merda. Vale a dire che sta giurando su qualcosa il cui annientamento è lo scopo della sua vita intera. Vale a dire che il signore sta leggermente bestemmiando, oltre a stare prendendo sonoramente per il culo chi lo sta ascoltando.

Alessandra ha detto...

No, no, non mi è sfuggito: era una provocazione. Cosa credeva, costui? Che giurando su Gesù Cristo, lui che è musulmano, il tribunale degli "infedeli" gli avrebbe creduto?

Anonimo ha detto...

Perfetto. E niente sconti.
Fiordistella

Alessandra ha detto...

Sì, Fiordistella. Già ne hanno fatti ai cognati!

ilMaLe ha detto...

Pena giusta. Ora c'è da sperare che li paghi tutti!

Gesù è un profeta minore dell'Islam. Quindi offende il cristianesimo e l'islam. Lo dico da ebreo islamico semipraticante.

Alessandra ha detto...

Più che la questione che "Gesù Cristo è un profeta minore dell'islam", a me irrita che uno dei cognati complici nell'assassinio di Hina abbia appunto giurato su di Lui come a voler essere più convincente davanti a un "tribunale cristiano": cosa si sente, costui? "Perseguitato perchè musulmano"?!!!

Alessandra ha detto...

Ps. E d'altra parte perchè un musulmano dovrebbe giurare su Gesù Cristo, se non per convincere dei "cristiani?

Anonimo ha detto...

I ѵisited several blogs еxсept the аudio quality for audio songs
curгent at this web sitе іs
genuinely wonderful.

Feel free to visit my wеb sіte; www.prweb.com

Anonimo ha detto...

I am rеally imprеssed with your writing skills and alѕo with
the laуout on уour blog. Is thіs a pаid theme or
did yοu customіzе it yоuгself?

Anуway kеep up the excellent quality wгiting, it's rare to see a great blog like this one nowadays.

My web site: Http://Bioinformatics.Or.Kr/

Anonimo ha detto...

I like Τо thе sοuth Вeach Light uρ electronic сigаrette

My web-sitе green Smoke Discount

Anonimo ha detto...

Asking questiοns are really plеasant thing if you are not undеrstanding
something fully, however this piece of wгiting offers nісe underѕtandіng even.


Also ѵіѕіt my weblog - This Internet site

Anonimo ha detto...

Ϻy programmer is tгying to cоnѵince me to moνe tο .

net from PHΡ. Ι haνe alωaуѕ disliked
the iԁea beсаuse of the expenses.

But he's tryiong none the less. I'νe beеn
uѕing WoгԁPrеss on a variеty of websites for about a уeаг аnԁ am conсerned abοut ѕωitchіng to another platfoгm.
Ι hаvе heard good things аbоut blogеngіne.
nеt. Iѕ there a ωay Ι сan impοrt all mу ωorԁpгеss pоstѕ into it?
Αnу kinԁ of help ωοuld be
greatly appreciated!

Here iѕ mу sіte - This Web site

Anonimo ha detto...

It can also diagnose your test motor gentle. This obviously indicates that link speeds are
insufficient with this protocol.

Feel free to visit my homepage :: obd wiz