mercoledì 28 gennaio 2009

PAKISTAN: 14 ANNI, VIOLENTATA DA 6 UOMINI PERCHE' CRISTIANA


Pakistan: Una ONG di difesa dei diritti uomi, International Christian Concern (ICC), con sede a Washington, www.persecution.org ha appena appreso che sei uomini non identificati che partecipavano al saccheggio di un villaggio rurale del Pakistan, hanno deciso di stuprare in gruppo, una giovane ragazza di 14 anni dinanzi ai suoi genitori, dopo aver scoperto che le loro vittime erano di fede cristiana. I sei criminali, armati di fucili, hanno razziato due case musulmane e tre case cristiane, aggredendo fisicamente gli abitanti, e preso del denaro, dei televisori, dei telefoni cellulari e altri oggetti di valore. Dopo aver messo a sacco le case, i sei uomini sono tornati sui loro passi, nella casa di Rafiq Masih e hanno cominciato a prendere in giro la cristianità di Rafiq e di sua moglie. Non soddisfatti dei danni che avevano già causato, i ladri hanno allora attaccato Rafiq e sua moglie ed hanno poi violentato la loro figlia adolescente Naomi davanti ai loro occhi. (Fonte: "Scettico", Aina.org).
E poi guardate cosa predica un imam in Australia: permalink .

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Questi famelici Musulmani non si fermano dinnanzi a niente, neppure davanti a un'adolescente 14enne !!!
Dargli degli animali e' insultare gli animali non Loro.

mirabdullah ha detto...

non so chi sei ma calmati!!!!! perche non tutti sono cosi anchio sono musulmano... ma mi e dispiaciuto anch a me ma questi bastardi non possono essere musulmani perche islam non autorizza di fare tutto cio anzi dice k ki provoca un danno ad un essere umano ha provocato un danno ad un intera comunita sono questi bastardi famelici lo fannooo e con questo sono daccordo con te

Anonimo ha detto...

Bravo Mirabdullah !!! Finalmente viene fuori un musulmano che ha l'opinione diversa dal tutto il resto. Ma mi domando se l'Islam e' una religione di pace e non autorizza la violenza del genere, perche succede sempre la stessa cosa nei paesi musulmani? E nessuno anzi anche nessun imam dice di NO a questa. Mirabdullah, hai coraggio di dire questa tua opinione nel tuo paese?

Anonimo ha detto...

Sono degli stronzi io li metterei al rogo senza distinzioni di età