martedì 27 gennaio 2009

AVVISO AI NAVIGANTI...

Carissimi, come vedete, il mio blog parla di un argomento delicato, ma NON INTENDO negare i fatti, i soprusi e le discriminazioni che troppo spesso subiscono le donne arabe, le musulmane, le ex musulmane o coloro che hanno compagni di vita musulmani. Non intendo negare neppure i fatti storici. A coloro ai quali la cosa non vada, consiglio vivamente di fare armi e bagagli, non fosse altro che per evitare di essere accecati dall'odio per i non-musulmani e l'Occidente, ancor più di quello che sono... .
Sollecito gli altri a riflettere sulla differenza che c'è tra una critica costruttiva all'islam, a Maometto, ai musulmani e l'insulto degli stessi. Già c'è chi non sopporta che vengano criticati... non mettetemi nelle condizioni di doverli pure "proteggere" dagli insulti (cancellare commenti offensivi) !!! Grazie.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

L' educazione è qualcosa che ti porti dentro se ce l' hai, allora la usi sempre, se non c' è la sua mancanza salta agli occhi anche nei commenti a un post. Mi dispiace se qualcuno ti ha messo in difficoltà.. Ciao Alessandra. Grandmere

Vituccio ha detto...

Che succede Alessà,c'é qualche maleducato?

C'é gente a cui non piacciono i tuoi post?mandali da me forse si calmeranno.

Ti sei voluta mettere in mezzo...ed ora devi prendere le difese delle due parti.Che ci vuoi fà,assumi ora.

Alessandra ha detto...

Grazie, Grandmere.
Vituccio, non mi riferisco solo agli svalvolati fanatici islamici che passano di qui: ti ho spiegato che cosa penso di loro. Di fatto sono una conferma della buona riuscita del blog, anche se sono scocciatori. Però non tollererò più offese che ritengo controproducenti... .
Per esempio Capo, che bisogno c'è di dare a Maometto del "porco suino"? Magari mi sbaglio, ma penso che questo farebbe rimanere male anche musulmani che fanatici non sono... . In fondo Zainab ci stava, no? :-)

caposkaw ha detto...

...
se cominciamo a censuraci per non offenderli siamo fregati.
loro ci stanno già offendendo.
le bastonate, metaforiche e reali, servono.

Alessandra ha detto...

Ho detto che, magari mi sbaglio, ma penso che sentir dare del "porco suino" a Maometto farebbe rimanere male qualsiasi musulmano. Non mi pare di avere una grande volontà di "non offenderli", dato che ho creato un blog di questo: anzi, puntare il dito contro la condizione della donna araba e musulmana è una delle cose che li manda più in bestia, se non il cuore di tutto il ritardo del mondo arabo e islamico rispetto all'Occidente e a Israele. Non mi sento una calabraghe buonista, multiculturalista, ma a tutto c'è un limite. Non vorrei che il fatto di "essere intollerante con gli intolleranti", diventasse una scusa!!! Altrimenti avrebbero comunque vinto loro, quelli che vengono qua su "Mille e Una Donna" a tacciarci di islamofobia, ma si guardano bene dal farlo quando trovano post più concilianti (e su questo blog li trovano!)!

caposkaw ha detto...

a proposito, una checchetta:
http://hurricane_53.ilcannocchiale.it/2009/01/27/iran_il_16_degli_uomini_ha_avu.html
leggitela e sganasciati.

Alessandra ha detto...

Ah, ecco! Anche quella devo postare, non mi ricordavo più!