venerdì 7 novembre 2008

DONNE E PARADISO ISLAMICO

(…) Il Profeta (sallAllahu 'alayhi waSallam) ci mise in guardia da ciò, dicendo: "Non lascio dietro di me nulla di più dannoso, per gli uomini, delle donne".
Il Messaggero di Allah (s) disse: "Per Colui che mi ha inviato con la Verità; voi conoscete le vostre mogli e le vostre case. In Paradiso sarà esattamente la stessa cosa che sulla terra. L'uomo entrerà nei suoi palazzi, in cui troverà settantadue Hûru-l-'ayn, che Allah (SWT) ha creato per lui, e due donne terrestri. Queste ultime saranno favorite rispetto alle Hûru-l-'ayn, grazie alla loro adorazione di Allah (SWT) nella vita di quaggiù. Il congiunto entrerà presso una di loro in un salone di smeraldi, ella si troverà su un letto d'oro ornato di perle, porterà settanta vestiti fini di seta e di broccato; quando poserà la mano sul suo dorso la vedrà attraverso il suo petto, malgrado i suoi abiti, le ossa e la pelle. Vedrà attraverso i suoi vestiti il midollo della sua gamba, come se qualcuno di voi vedesse attraverso uno smeraldo. Il suo fegato sarà visibile come attraverso il ghiaccio. Una volta insieme, non si lasceranno mai più. Dopo ogni relazione sessuale, ella ridiverrà vergine. Durante i loro giochi amorosi non vi sarà né sperma né secrezione femminile. Una voce risuonerà: "Sappiamo che non vi volete lasciare, ma non dimenticare che hai altre mogli". Egli farà un giro presso tutte loro, una per una. Ogni volta che si presenterà presso una di esse, ella gli dirà: "Per Allah, in Paradiso non vi è nulla meglio di te. In Paradiso non vi è cosa migliore di te."
Dice Allah (SWT): Le abbiamo create perfettamente. Le abbiamo fatte vergini, amabili e coetanee... (Corano LVI. Al-Wâqi'ah, 35-37) Ciò significa che esse ridiverranno vergini e lo resteranno dopo ogni relazione sessuale con il loro marito. Poiché il primo contatto è il momento più memorabile per una donna. La prima notte di nozze è per lei indimenticabile. Esse saranno fedeli, innamorate del loro marito, tutto il loro amore sarà concentrato sul loro marito. Saranno graziose, tutte della stessa età, come i loro mariti: trentatré anni.
Venne chiesto al Messaggero di Allah (s): "Le donne terrestri saranno migliori delleHûru-l-'ayn[1]?", ed egli (s) rispose: "Effettivamente, le donne terrestri saranno preferibili alle Hûru-l-'ayn. Saranno preferibili alle Hûru-l-'ayn che staranno loro intorno". Gli venne chiesto allora: "E perché?", ed egli (s) rispose: "Per la loro preghiera, il loro digiuno e la loro adorazione di Allah (che Egli sia magnificato). Allah (SWT) concederà loro una luce sui visi, le vestirà di pura seta, i cui colori si accorderanno perfettamente con il verde dei loro abiti e il giallo dei loro ornamenti d'oro. Canteranno con una voce più sublime di quella delle cantanti. Diranno: "Siamo le eterne, siamo le più felici, siamo per sempre giovani, soddisfatte continuamente. Favoriti saranno i nostri mariti che ci ritroveranno". (Fonte: "Unpoliticallycorrect")
Umm Salama (r) chiese al Messaggero di Allah (s): "La donna che si sposi due, tre o quattro volte, con diversi mariti, quando morirà, se si ritroverà in Paradiso così come (tutti) i suoi mariti, a quale di essi rimarrà sposata?". Il Profeta (s) le rispose: "Oh Umm Salama, ella avrà il privilegio di scegliere tra loro colui il cui carattere morale fu migliore. Dirà: "Oh Dio mio! Costui fu di una condotta irreprensibile verso di me! Lo prendo come sposo". Oh Umm Salama! Il buon comportamento si è accaparrato i beni di questo mondo e dell'Altro".

Il Giorno in cui la creazione sarà dinanzi ad Allah, gli Angeli invocheranno Allah (SWT), affinché coloro che avranno avuto il Paradiso come ricompensa siano seguiti dalle loro spose e dai loro figli che vivevano con loro nel mondo di quaggiù, perché rimangano con loro e siano sistemati in palazzi vicini. (Tratto da Takbir , il blog di Mohamed e Khadija: «musulmani che non chiudono gli occhi davanti alle ingiustizie»)

14 commenti:

Anonimo ha detto...

Strano questo modo di concepire il paradiso.Grandmere

vituccio ha detto...

...e non parliamo dell'inferno nell'islam và,che é un vero delirio.

barbara ha detto...

Giusto per restare terra terra, la vedo dura accoppiarsi senza secrezioni ... Dura per la donna, beninteso, mica per lui, dal momento che lei urlerà per il dolore e lui si ecciterà da bestia - absit iniuria verbis (nel senso che non vorrei che qualche povero animale si offendesse per la metafora).

Alessandra ha detto...

Passi dal "terra terra" al latino! :)

barbara ha detto...

Questo e altro, ragazza mia, questo e altro!

Anonimo ha detto...

Come "Profeta" era un vero furbetto e aveva capito tutto infatti era bravo a mangiare, bere, trombare ed inventarsi sciocchezze; forse dovute alle sue crisi epilettiche che riusci a gestire a proprio vantaggio.

Anonimo Veneziano

Anonimo ha detto...

Questo paradiso è razzista e terreno. Maometto si è inventato tutto, ora starà marcendo all'inferno solo per aver stravolto completamente la Parola di Dio "Bibbia" e aver detto che Gesù Cristo non è figlio di Dio.

Anonimo ha detto...

Diciamo che il Profeta( su di lui Pace e Benedizione di Allah) ci ha preso in tutto, che la finanza islamica con il divieto di riba risolverebbe in un sol colpo ogni problema legato alla moneta a debito e che la sua escatologia "gli uomini obbediranno alle mogli" è più che mai una realtà in occidente. I "maschi" occidentali brandenti la bandiera di papa Rotary benedici froci paga alimenti a donne usate( non si sa da chi e da quanti) le quali risaltano su un altro pene con il plauso della società ormai defunta sono stucchevoli. Servi di arroganti scimmie con calze a rete sovente brutte a vedersi aventi accolto nella propria cavità orale l'organo preposto ad urinare dei sette nani quindi sarebbe meglio fare silenzio invece di commentare. La "donna" occidentale ha avuto in dono dalla cupola ebraica e massonica la puttanata del timore del confronto quando la verità unica è che ad un Uomo vero dà fastidio che una donna si sia conferita fuori dal matrimonio e che poi pretenda di venir sposata come se fossimo tutti piemontesi. Altresì i non uomini occidentali spaventati e smaniosi di riscuotere consenso fra le menzionate scimmie usurate mai affermerebbero quanto sopra per paura del biasimo e per recuperare una vagina/borsa della spesa la cui proprietaria è quasi sempre pure di assai spregevole fattura. Sulla stessa base il plauso incondizionato a qualsiasi invertito perché la donna (essendo guasta in sé e qua senza una Religione seria come l'Islam alle spalle) è incline a solidarizzare col degenerato che diventa anche presidente di regione invece di venir interdetto ed internato. Prima i maschi residui occidentali si accorgeranno che le donne qua vanno lasciate zitelle e ci si deve sposare nell'Islam, meglio sarà giacché la donna deve fare solo due cose: figli e silenzio. Si aggiunga per il subumano qua sopra: i cristiani credono che, per il martirio di Cristo, Dio si sia riconciliato con l'uomo e questo, secondo loro, sarebbe di principale importanza per la loro salvezza futura quantunque non si metta innanzi alcuna ragione plausibile per dimostrare che Dio fosse mai stato in collera con l'uomo e che per ciò una tale riconciliazione si rendesse necessaria. Gesù è un Profeta, la trinità è una corruzione ebraica, Gesù non ha mai detto d'essere figlio di Dio e tornerà spezzando le croci della falsa religione dell'ebreo Saulle da Tarso in arte San Paolo( si pensi solo che il 25 dicembre è il solstizio d'inverno ma non la sua data di nascita da collocarsi a fine ottobre) e guiderà nel giusto e nell'unità religiosa seguendo la legge coranica. Amen!

Anonimo ha detto...

Anonimo del 12 agosto 2014, non hai mai pensato di farti vedere da uno psicologo o meglio uno psichiatra ma di quelli bravi, quante cazzate hai sparato in questo tuo commento, Islam come tutte le religioni sono solo favolette inventate dall'uomo a partire da 10000 anni fa al massimo, ma la nostra specie di homo sapiens esiste da 200.000 anni e per ben 190.000 nessun dio si è preoccupato di salvarci, ce l'abbiamo fatta da soli.

Musatapha Yachou ha detto...

Allah (dio) nel corano ci ha parlato della creazione del il nostro padre antenato ADAMO quindi.

Musatapha Yachou ha detto...

Allah (dio) nel corano ci ha parlato della creazione del il nostro padre antenato ADAMO quindi.

Musatapha Yachou ha detto...

Allah (dio) nel corano ci ha parlato della creazione del il nostro padre antenato ADAMO quindi.

Annalisa Riva ha detto...

Sparati in bocca! Sei un essere inutile e sei un peso per la società..

Annalisa Riva ha detto...

E per inciso ,al di là di tutte le stronzate che hai scritto una cosa sola è comprovata, senza ombra di dubbio...come tutti sei uscito da una figa di donna...e guarda caso in modo o nell'altro è li che vuoi tornare..!...quindi se devi venerare qualcuno comincia a farlo con chi è davvero responsabile della tua creazione..ovvero tua madre..