mercoledì 2 luglio 2008

... ALL' ITALIA . ALESSANDRIA: QUELLO NON LO SPOSO, RAGAZZA PAKISTANA SI BUTTA DAL BALCONE

Roma, 2 lug. (Adnkronos)- "Io quello non lo amo". Schiacciatatra la sua Storia, rispetto per la famiglia e vento nuovo di amiche e liberta', non poteva scegliere. E ha scelto di buttarsi dal terzo piano. E' accaduto ad Alessandria dove una ragazza pakistana di 15 anni si e' buttata dal terzo piano per non sposare un ragazzo di 16 anni che non ama, un matrimonio concordato tra le due famiglie. Lo riferisce "La Stampa" sottolineando che dalle "dieci o quindici righe di deposizione" rese alla Squadra mobile emerge una "storia di una fuga da una scelta insostenibile".La ragazza, dunque, si e' sentita stretta "da una parte dall'amore e il rispetto per la famiglia, dall'altra dall'incapacita'- una volta diventata cosi' uguale alle sue compagne di scuola, alla loro gioia, alle emozioni, ai sorrisi, a un fiore o una carezza - di accettare un matrimonio senza prima ne' dopo". (Fonte: sito di "ACMID-DONNA")

"La prima cosa che hanno fatto Squadra Mobile e Polizia Scientifica -prosegue- e' stato andare a cercare nel rischio dell'omicidio, dell'imposizione portata all'eccesso. Invece no. Qui era lei la prigioniera tra amori inconciliabili".Cosi' la ragazza "si butta e la caduta le fa colpire ilterrazzino di sotto. E' come una pausa. Poi piomba a terra, la portano via in stato confusionale, la sedano. La operano perche' ha le gambe fratturate. Quando si sveglia parla con gli agenti e non ha rancore per nessuno: 'Si erano messi d'accordo per darmi in sposa a questo giovane. Ha sedici anni lui. Ma io l'ho detto: non e' lui che amo'".

4 commenti:

ecarta ha detto...

che storia triste.
speriamo ora cominci una nuova vita.

Stefano Maestri ha detto...

Mi associo, ed aggiungo che spero che anche i genitori ricomincino una nuova vita, nelle galere.
Stefano.

Alessandra ha detto...

Non dovrebbero far loro più vedere la figlia neanche da lontano.

Stefano Maestri ha detto...

Questo sarebbe il minimo.
Stefano.