giovedì 11 settembre 2008

MAROCCO - SCANDALO NAZIONALE PER UN EDITTO CHE CONSENTE DI SPOSARE BAMBINE DI 9 ANNI


L' imam che ha emesso la fatwa è stato denunciato.

In Marocco è scandalo nazionale per una "fatwa", un editto religioso, emesso da un imam, secondo il quale è consentito sposare bambine a partire dall'età di nove anni.
La fatwa è stata resa pubblica da un giornale locale, al Jaridah al Ulah, lunedì scorso, e l'editto è stato diffuso sul sito dell'Associazione al Dawa e la Sunnah nel Corano.
Questa mattina, la stampa araba ha fatto sapere che Murad Baccuri, avvocato, ha sporto denuncia contro la legge islamica, presentando un esposto alla magistratura: "L'editto viola la legge della famiglia, che vieta i matrimoni con minorenni. Non è possibile assoggettare così la religione alla pedofilia". Molto dura è stata anche la reazione della stampa laica, che ha censurato l'editto. (Fonte: "LiberaliperIsraele" e "The instant blog", 7/9/2008).

4 commenti:

sparkaos ha detto...

tra questa e la bimba di 8 anni...

Alessandra ha detto...

Ciao Sparkaos. Almeno, questo imam è stato denunciato.

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

imparato molto