mercoledì 27 maggio 2009

"DELITTO D'ONORE, A QUANDO LA NUOVA LEGGE CON L'AGGRAVANTE DELLA PREMEDITAZIONE?" di Kawter Salaam

Palestina. Politica. Giurisprudenza e Diritti delle donne. Aumentano i delitti d'onore a Gaza e nella West Bank, le associazioni femminili ricordano al presidente Abbas la promessa di leggi severe.

Sabato 16 maggio 2009, il corpo di Halimeh Ahmad Al-Sheikh di Qalqilyah, martoriato a coltellate, è stato ritrovato vicino al checkpoint di Atara, nel nord della città di Ramallah. Con lei, sale ad 11 il numero delle donne assassinate nei primi sei mesi di quest'anno in Palestina. Quante per "motivi d'onore"? Tutte? Non si sa, le famiglie inventano storie di copertura per giustificare il decesso, e la legge giordana vigente nei Territori e a Gaza garantisce nei fatti l’impunità ad un uomo che ammazza una donna di famiglia. In questa breve nota di cronaca, Kauteer Salaam chiede al Procuratore Generale della Palestina Ahmad Mghanni qual è il suo punto di vista sull'aumento degli omicidi di donne, e quando verrà applicato il nuovo Codice Penale, formulato dall'Autorità Nazionale Palestinese, che tratta i delitti d'onore alla stregua di omicidi con l'aggravante della premeditazione… .
Sabato 16 maggio 2009, Halimeh Ahmad Al-Sheikh di Qalqilyah è stata trovata morta vicino al checkpoint di Atara, nel nord della città di Ramallah. Halimeh Ahmad Al-Sheikh aveva 30 anni ed era madre di 7 bambini. Fonti mediche dicono che l’organizzazione umanitaria Red Crescent abbia trovato il corpo della donna dopo aver ricevuto un'informazione diretta. Martoriato da coltellate, e lasciato a circa 400 metri dal checkpoint di Atara sulla strada che porta al villaggio di Nabi Musa, il cadavere di Halimeh era stato smembrato numerosi animali selvatici presenti nella zona. Due mesi fa era stato ritrovato a Ramallah il corpo di un’altra donna il corpo di un’altra donna, e nel marzo sempre di quest'anno altre tre donne sono state assassinate a Gaza. In Palestina c'è dunque un incremento di omicidi di donne: nei primi sei mesi del 2009 abbiamo contato ufficialmente 11 vittime, e non sappiamo quante di loro siano state assassinate per "motivi d'onore" perché le famiglie inventano storie di copertura per simulare o giustificare il decesso, e la morte viene dichiarata come "normale". Sullo sfondo di questa tragedia ci sono le deboli leggi ereditate dalla Giordania e adottate in Palestina che garantiscono l’impunità agli uomini che uccidono le donne di famiglia “per onore”. Nel 2008, alcune organizzazioni femminili hanno sollecitato un incontro con il presidente Abbas, nel corso del quale gli hanno chiesto di emanare una legge severa contro i crimini considerati “delitti d’onore”, ma non sembra che nulla di ciò sia stato fatto sino ad oggi. Cosa ne dice il Procuratore Generale della Palestina? Qual è il suo punto di vista sull'aumento dei delitti d'onore e l'assassinio delle donne? Non sarebbe il caso di considerare questo crimine alla stregua di omicidio commesso con premeditazione, emanando leggi severe? Risponde il procuratore Generale della Palestina Ahmad Mghanni: "non posso considerare il delitto d’onore come un crimine organizzato. Il Pubblico Ministero se ne sta occupando in questa direzione, ma le leggi penali relative a questo crimine adottate in Palestina sono le leggi giordane che prevedono condanne clementi per chi si macchia di un delitto d’onore. Il nuovo Codice Penale, che si suppone venga adottato dal Consiglio Legislativo Palestinese, e che è stato formulato dall’Autorità Palestinese, contiene un punizione severa per chi commette un delitto d’onore. Noi auspichiamo che questo Codice venga applicato. Quando, nell’anno 5000? (Fonte: Women in the city )

ARTICOLO CORRELATO. Giordania. Delitto d’onore. Molto più di un affare di famiglia... di Nermeen Murard (23.03.09)

E poi: #2122 - PA Chairman Mahmoud Abbas Attacks Hamas in a Speech to Women's Rights Activists .

Israele-Territori Palestinesi: #2124 - Arafat's Former Office Manager "Umm Nasser": Israel Is the Cancer of the Middle East and Should Be Uprooted Any Way Possible .

E su Scettico : Semplice come un "buongiorno..." link, Londonistan: Infine una moda islamica per tutte le donne! link, TURCHIA: ancora un crimine d'onore! link, Foto del giorno link, Spagna: La preghiera musulmana o l'asportazione del clitoride link .

4 commenti:

Stefano ha detto...

E poi ci sono un sacco di italiani innamoratoi di questi balestinesi.... :-(
Ps:
Ritengo inoltre sia utile ricordare ancora a chi da il voto all''Udc di votare Magdi Allam.

lunabee ha detto...

ho cominciato a documentarmi sul delitto d'onore da un annetto e ciò che scopro, di volta in volta, mi sconcerta sempre di più. Tuttavia è necessario ricordare che in Italia il delitto d'onore è stato abrogato solo nel 1981 quindi neanche 30 anni fa!!!

Stefano ha detto...

Verissimo Lunabee (ma perché usate tutti nick complicati?;-)
Anche l'Italia, in questo campo è stata tutt'altro che un faro di civiltà.

Alessandra ha detto...

Assolutamente vero, Lunabee.