mercoledì 6 gennaio 2010

RAJA'A AFROUD: DA PAPERETTA A CORTEGGIATRICE


La pretendente di Federico non è nuova in tv: scopri dove ha già lavorato... .

La puntata di Uomini e Donne del 16 dicembre ha visto l'ingresso di una nuova corteggiatrice per Federico D'Aguanno: si tratta della 28enne Rajàa Afroud. Il suo volto non è nuovo al mondo dello spettacolo: è il 2007 quando partecipa a Miss Italia con la fascia di Miss Sorriso LeiCard Friuli VG. Non vince però riesce a trasmettere un messaggio importante: "Dimostrare a tutte le ragazze chiuse in casa dai genitori per motivi religiosi che possono sognare". Infatti, Rajàa è nata a Tamara (Marocco) il 14 marzo 1981 e risiede a Lido di Jesolo: "Sono musulmana, ma non praticante. Osservo solo il Ramadan e il digiuno. Mi sento al 50% italiana e al 50% islamica". Nel 2008 partecipa ai casting di Veline arrivando alle finali: l'anno è quello di Federica Nargi e Costanza Caracciolo. Il passo successivo è Paperissima, dove è una delle Paperette. Ora è arrivata a Uomini e Donne: in cerca di notorietà o di un vero amore? Certo è che Federico deve fare i conti con il fatto che Rajàa è già mamma di Jasmine, una bella bimba di tre anni avuta da una precedente relazione. E con la sua voglia di spettacolo. Come detto in un'intervista, lei ha un modello: "Michelle Hunziker". (Fonte: http://www.tv.mediaset.it/ , 17/12)

13 commenti:

estersambo ha detto...

è il solito discorso, come ci si fa a sentire 50-50? e dico di qualsiasi cosa, non solo islamica e italiana. Si vede che c'è qualcuno che si percepisce come un appezzamento geografico e si mette dei confini e delle concessioni, lo trovo un modo un pò semplicistico per affrontare la vita, se stiamo a guardare l'ambito in cui si muove la bella signorina in questione forse si capisce meglio: nello spettacolo contano le misure e l'immagine deve rientrare in un canone un pò infelice. "Scanonizziamo" la vita!

Alessandra ha detto...

Avevo già parlato di Rajàa su blog quando faceva la "Paperetta" e avevo già riportato la sua dichiarazione secondo cui si sente "50 e 50". Beh, i casi sono due: o non pensa che si possa essere entrambe le cose come pensano molti e, sappiamo bene, non solo musulmani, oppure voleva dire che le due identità sono mescolate.
Per quanto dici dopo, una non dovrebbe essere considerata in grado di fare certi discorsi solo perchè è musulmana. Comunque ha raccontato la sua esperienza e pare rendersi perfettamente conto che ci sono moltissime ragazze musulmane che non hanno certo la libertà di cui gode lei.

estersambo ha detto...

mai detto che lei fa certi discorsi perchè è musulmana, io aprivo il discorso a un'idea di vita priva di misure. Nello spettacolo si usa un linguaggio un pò povero, diciamo standardizzato, che è spesso il linguaggio comune. Potrebbe anche essere che lei dica di sentirsi a metà ma in realtà non ci creda. Io facevo un discorso un pò più sfumato ...semmai quello che ho trovato un pò triste è che la ragazza abbia detto (se non sbaglio!) che se anche sei una musulmana "prigioniera in casa" puoi sognare! Temo che si tratti più di incubi che di sogni ... ma è solo una mia sensazione...

Alessandra ha detto...

mai detto che lei fa certi discorsi perchè è musulmana

No, infatti non mi riferivo a te: pensavo ai media, che a volte chiedono pareri a uno o una solo perchè sono musulmani, ma usano "un modo un pò semplicistico per affrontare la vita, se stiamo a guardare l'ambito in cui si muove la bella signorina in questione forse si capisce meglio". D'altra parte anch'io sto dando importanza a una "corteggiatrice" di "Uomini e Donne" solo perchè è araba e musulmana. :-)

Sì, io penso che di fatto non si senta a metà.

Non ho trovato triste quella frase, tutt'altro! Lei voleva dare un messaggio di speranza alle ragazze chiuse in casa, dire loro "Guardate che ne potete uscire!". Poi ovviamente non è facile come dirlo, ma il messaggio è di speranza.

Anonimo ha detto...

io sn una musulmana e sn marocchina,!.. alcuni genitori musulmani obbligano le proprie figli a mettere i velo ecc.. ma nn sn tutti cosi!! io sn fortunata ad avere genitori che mi lasciano usciere vestirmi come voglio, fare cm le altre ragazze ma nn esagerando tanto =) e raja'a nn significa un cavolo 50-50.. tu sei al 100% italiana e mi disp che nn pratichi la tua religione..!! mi fai schifo...!! ah ah ah ciao!!

Alessandra ha detto...

Magari pensa a come pratichi e tu la tua religione, Rajàa Afroud penserà a sè. Ecco, hai detto tu che sei "fortunata ad avere genitori che mi lasciano usciere vestirmi come voglio, fare cm le altre ragazze ma nn esagerando tanto =) " (che vvor dì "senza esagerare?"). TU sei fortunata, altre, molte altre NO ! Ebbasta con 'sta storia "non sono tutti così", quando nessuno, almeno in questo post, si è sognato di dire il contrario ! Dillo ai fidanzati di Hina e Sanaa che i genitori musulmani non sono tutti così!

Anonimo ha detto...

mi dispiace ma penso che cultura musulmana, cosi come è intesa oggi, e la libertà non potranno mai coesisitere, uno dei due sparirà col tempo. =)

Sabriiiii ha detto...

ciao a tutti...sono di passaggio qui...dopo la puntata ke ho visto PER SBAGLIO ihih di ieri di uomini e donne mi sono accorta di raja'a e la mia curiosita' mi ha portato a cercare su internet la sua provenienza..be' ke dire io sn nata in italia da genitori marocchini...che sono a loro volta in italia da ben 31anni.. cio' ke posso dire è che è vero ke è fortunata se cosi si puo dire..diciamo ke FINALMENTE la mente musulmana si sta aprendo rispetto agli anni passati..è anke vero ke ci sono ankora molte ragazze che nn possono uscire..vestirsi come vogliono ecc ecc..qst dipende dai genitori ke xo' leggono una chiave di lettura diversa e sbagliata del corano..NON è VERO KE LA DONNA SI DEVE VESTIRE COPERTA E CON IL VELO SFATIAMO QST MITO.. cmq sia mi sembrava di averla gia' vista raja'a e vista la sua gavetta credo proprio ke nn sia alla ricerca dell amore ma piu ke altro della notorieta'...no???

Anonimo ha detto...

Ma questa Rajjà e una hipocrita da musulmana non ha un orecchio...fa cio che vuole esce con un uomo vechio per soldi ha una figlia e se ne frega da lei..vuole diventare la star...ma fa skifo...io conosco un muchio de musulmane che fanno ramadam e poi trombano e fanno porcate peggio che qualche altra ragazza...allora non venire a dire per favor que usare un velo sporco le fà piu sante dalle altre questa ragazza è ambiziosa e fa cose pegiore dalle altre poi negare che stato con beppe se ci sono le foto ma che altra prova volet!!!

Anonimo ha detto...

Io sono una ragazza di origine marocchina..e dico solo una cosa perchè nn vivere e lasciare vivere?nel senso ognuno si vive la sua vita come cavolo gli pare..non è ke se io credo nella mia rligione raja ci deve x forza credere..e io mi chiedo perchè darle della puttana?!allora asto punto sarebbero tutte puttane quelle ke non praticano la propria religione, musulmana o quella ke è..

Katerina ha detto...

Come si può notare dai post...marocchino non significa per forza di cose "troglodito" o almeno...ma su un elemento che viene qui a scrive di continuo "schifo" o chi non pratica è "puttana", capisco che si autodefinisce, ma da Italiana sono stanca di convivere sotto i pregiudizi di questi celebro lesi che vorrebbero dominare il mondo sottomettendo tutti in nome di una religione integralista, assurda che predica lo spegnimento delle menti. tutti coloro che raggionano così dovrebbero tornare nelle caverne dei loro antenati perchè dimostrano quando è difficile per loro evolversi!!!dico a questa ragazza e quelli come lei ma tre metri di fune mica costano così tanto? ma il Vostro presunto "dio" sà qualcosa sul perdono, l'umiltà, la fratellanza? siete dei repressi!e la vs. religione vi fà desiderare qualsiasi cosa con la scusa di un'aldilà fantasmagorico e in nome di questo vi usa come kamikaze per uccidere altra gente o il vs. stesso sangue...vi promette stronzate che poi loro stessi non rispettano, per fini economici ecc....sai in realtà cosa vi aspetterà? una fossa di larve che si nutrirà del vs. cadavere marcio in vita e ancor più in morte. il loro gioco è di Nutrire in voi l'aspettativa...ma l'uomo nasce e muore desiderando, la religione è il vs. oppio!!
Rispetto per la vita di Raja'a una bellissima donna di cui non sappiamo la verità, può essere entrata ingenuamente in un meccanismo più grande di lei e se fossi stata sua amica l'avrei aiutata e capita non condannata. Lasciatela in pace invidiose, parlate così solo perchè non potete essere al suo posto. Voi lapidate la gente tutti i giorni con le vs. cazzate. Basta siamo stanchi dei mulsulmani viva Sakineh Mohammadi-Ashtiani e altre donne che hanno avuto il coraggio di andare oltre. Un'ultima cosa: pretendete rispetto ma non lo sapete dare, qui siete in Italia e dobbiamo potervi riconoscere, via il Velo, si alla croce nelle nostre aule dove si pratica solo ed esclusivamente la religione cattolica, se vi stà bene ok altrimenti tornatevene a casaaa!!!!!!!!
alle persone corrette: scusatemi per lo sfogo!!!!

sarah ha detto...

raja bella bella

sarah ha detto...

per me raja bella bella ragazza musulmana