martedì 31 maggio 2011

TRE DONNE MUSULMANE ITALIA CHE, PER MOTIVI DIVERSI, SI RIBELLANO

NON PUO' AMARE UN CRISTIANO, MUSULMANA, MUSULMANA DENUNCIA LA SUA FAMIGLIA.

http://www.oggitreviso.it/musulmana-denuncia-sua-famiglia-dopo-le-nozze-con-un-italiano-35967 (la notizia è di qualche tempo fa)

SBAI: CARO PISAPIA, DA MUSULMANA TI SPIEGO IL MIO NO ALLA MOSCHEA DI MILANO.

http://www.ilsussidiario.net/News/Cronaca/2011/5/25/IL-CASO-Sbai-caro-Pisapia-da-musulmana-ti-spiego-il-mio-no-alla-moschea-a-Milano/180519/

DONNA TENTA DI STRAPPARLE IL VELO PER STRADA. URLAVA "SEI UNA SCHIAVA".

http://www.centroaverroe.it/arabya/index.php?option=com_content&view=article&id=370:donna-tenta-di-strapparle-il-velo-per-strada-lurlava-sei-una-schiavar&catid=3:donna&Itemid=3

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Sul web si sprecano le versioni sulla vicenda di . Prima era alla fermata dell.autobus che tornava dall.università, poi era a piedi, ora è in bicicletta che torna da una serata al cinema. Ok, diamo per buona l.ultima versione. È sera, sei da sola in bici a Padova, una pazza inveisce contro di te e tu che fai? Pedali via a tutta velocitá? Nooo. Ti fermi e vai a chiederle ulteriori chiarimenti...un genio sta ragazza! Saltano fuori le parole sottomissione e schiava che trovo difficile possano uscire da una sessantenne psicolabile, dopodiché l.aggressione fisica. Nessun testimone, interviene la digos (urca!) e Hind presenta denuncia solo per le ingiurie contro questa donna psicolabile. L.unico che sa veramente cosa sia accaduto é il velo, rimasto miracolosamente illeso, ma si é avvalso della facoltá di non rispondere. Emy

loris r. ha detto...

in effetti qualche dubbio c'è: da un padre attivista (integralista?) una ragazza che difende il suo velo... pensare che in Algeria sono morte centinaia diragazze per poterselo togliere e vestire in piena libertà.
Triste vicenda... e triste la Cisl che subito ha abbracciato la sua tesi, non ho mai visto tanto attivismo quando mi rivolgevo a loro per cercare lavoro,pur essendo iscritto. Ho una gran voglia di stracciare la loro tessera...
saluti

nadus...sol ha detto...

Ahahahahahha! Loris non so proprio, ma se vai a fare un salto in Algeria le ragazze, ma anche donne, sono vestite come te.

Alessandra ha detto...

Nardus, credo che non sia Loris a dover andare in Algeria, ma le donne che si velano qui e quelli che le costringono a farlo.