domenica 17 ottobre 2010

ECCO IL NASO NUOVO DI AISHA, SFIGURATA DAL MARITO TALEBANO


Non è ancora il nuovo naso vero, è una semplice protesi, ma il sorriso smagliante ed entusiasta di Bibi Aisha, 19 anni, racconta dell'inizio di una nuova vita.

Bibi Aisha, 19 anni, è la giovane afghana sfigurata dal marito talebano che le ha mozzato naso ed orecchie: eccola con il naso nuovo di fronte alle telecamere della Abc. A Los Angeles, Aisha ha ricevuto l'Enduring Heart Award, il premio che la fondazione Grossman Burn, quella che finanzia l'operazione al naso, consegna alle donne coraggiose vittime della barbarie umana.
La ragazza era stata promessa in matrimonio a un talebano all'età di 12 anni e consegnata alla famiglia del promesso sposo, dove ha subito abusi di tutti i tipi oltre ad essere stata obbligata a dormire in una stalla con gli animali. (http://www.unionesarda.it/ , 13/10)

3 commenti:

ilMaLe ha detto...

Una bella notizia. Ma chissà quante poverette non potranno tornare alla normalità dopo essere state sfigurate, picchiate a sangue o infibulate.

Alessandra ha detto...

Il coraggio di Aisha dovrebbe servire ad aiutare tante donne.
L'Onu dice che quasi il 96% delle donne afghane soffre di abusi dentro le mura domestiche.

Anonimo ha detto...

Concordo con entrambi. L'ammirevole coraggio di Aisha dovrebbe essere un esempio per tutte le donne - e soprattutto le bambine - umiliate, brutalizzate e trattate alla stregua di semplici oggetti per la riproduzione. Questo sì che è un comportamento vergognoso, questo sì che è un vero smacco per l'onore. Come puoi definirti uomo se abusi di tua moglie o vendi la tua stessa figlia?